Corso di danze popolari

“La Fabbrica delle Emozioni”

Danzare è comunicare, danzare è divertirsi, danzare è giocare.

La danza popolare come esperienza di movimento, di controllo dell’impulsività, di collaborazione interpersonale. Giocare ed esprimere le proprie emozioni e condividerle con l’altro. Danzare ha una grande valenza, non solo artistica, ma anche educativo-formativa; le semplici proposte di movimento in ritmo-musica permettono di fare esperienza, attraverso il proprio corpo.

Paola Pagliani utilizza un metodo progressivo-misto di “scioglimento” dei passi fino alla sua componente impercettibile, se occorre. Una volta acquisito il senso minimo del passo, ovvero la direzione, si aggiungono progressivamente gli elementi sottratti, fino a ricostruire il movimento nella sua complessità.

Procedere in modo progressivo fa sì che le persone non si sentano mai inadeguate e imparino a fidarsi del docente e del gruppo. La progressione utilizzata somiglia al gioco spontaneo. Nella relazione con lo spazio, con il tempo e con le altre persone, ciascuno sperimenta e trova il proprio posto nel mondo.

La Danza in Cerchio è la massima esperienza di condivisione dello spazio: ciascuno ha un posto, perfettamente uguale a quello degli altri, poiché equidistante dal centro. Anche quando non siamo coscienti di ciò, sperimentiamo uno dei livelli più alti dell’esperienza umana: essere una cosa sola.

In un periodo storico in cui le relazioni umane faticano e stentano a svilupparsi, la danza rappresenta un ottimo strumento di socialità e di evoluzione personale e collettiva

Tra le danze previste, ci sarà mi particolare approfondimento ai passi del sirtaki. una delle danze più coinvolgenti.

Segnaliamo che è possiible inserirsi nel gruppo anche a corso già iniziato.

Scheda corso

Docente Paola Pagliani
Giorno giovedì
Fascia oraria 19.30 / 21.00
Inizio 7 ottobre 2021
Tipologia collettivo
Numero incontri 4 al mese di 1 ora e 30 min
Costo mensile € 50,00
Pacchetto 3 mesi € 140,00
corso danze popolari roma

Info

3 + 14 =

Share This